Quali sono i sintomi della candidosi?

La candidosi, nella regione genitale femminile, determina depositi biancastri, infiammazioni alla vagina o alla vulva, arrossamenti e bruciori alla minzione, dolore durante i rapporti sessuali.

Oltre agli apparati genitali, le sedi maggiormente interessate dalla Candida albicans sono gli spazi interdigitali delle mani e dei piedi, gli angoli della bocca, le pieghe cutanee, il tessuto periungueale. Può anche interessare la mucosa orale del bambino attraverso un'infezione, detta "mughetto". Le candidosi possono cronicizzare. La diffusione nel sangue può portare a complicazioni importanti quali ascessi polmonari, endocarditi, meningiti ed ascessi cerebrali.